swing

3 DETTAGLI DA CONSIDERARE NEL MOVIMENTO D’ATTACCO

 

1 – Salta verticale e rimani ordinato in aria.

La famosa pubblicità della Pirelli recitava: “la potenza e’ nulla senza controllo”! Se notate che perdete il tempo o la posizione rispetto alla palla, probabilmente state saltando disordinatamente. L’errore più frequente infatti e’ quello di saltare in lungo e ritrovarsi sotto il pallone non riuscendo ad imprimere forza.

2 – Slancia il braccio sinistro verso il cielo quando salti.

Se il braccio che non attacca rimane basso vi ritroverete in aria sbilanciati e meccanicamente disordinati.
La foto lo dimostra chiaramente. Questo semplice dettaglio e’ la chiave di tutto: se slanciate il braccio verso l’alto riuscirete a ruotare meglio il busto e ad inarcare più facilmente la schiena.

3 – Carica il gomito con il palmo della mano ruotato verso l’esterno

Anche questo dettaglio si intravede nella foto. Extra-ruotare il palmo della mano vi permetterà di caricare maggiormente il gomito, aprire la spalla più facilmente e di conseguenza imprimere più forza quando andrete a frustare il braccio nel colpo d’attacco.

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

RIMANI AGGIORNATO SEMPRE!

RICEVI GRATIS CONSIGLI SU COME MIGLIORARE TECNICAMENTE E TATTICAMENTE