Schermata 2019-03-08 alle 22.02.36

3 aspetti mentali sul palleggio secondo Riley Mckibbin

I grandissimi fratelli MCKIBBIN,  giocatori professionisti di BeachVolley del circuito AVP Americano e appassionati Vblogger condividono spesso informazioni e punti di vista preziosi per migliorare nel nostro favoloso sport. In questo video Riley ci spiega 3 aspetti mentali che influenzano il palleggio, sia nel beachvolley che nella pallavolo indoor.

Sotto il video troverete un riassunto in Italiano di quello che Riley ci racconta nel video.

Prima di parlare di tecnica ci sono differenti aspetti mentali che potrebbero essere più importanti della tecnica.

1 - IL PARADOSSO DELLA PRESSIONE E DELLA PERFEZIONE

Più si prova ad alzare in un punto preciso per il nostro schiacciatore e più diventa difficile trovare quel punto esatto di alzata.
Interessante e’ l’esempio che McKibbing fa chiedendosi perché a volte si riesce ad alzare bene una ricezione “spigolata” verso la linea di fondo e poi si sbaglia un’ alzata in palleggio su una ricezione perfetta.
Succede a causa di un infido trick che la nostra mente evoca chiamato: PRESSIONE. Quando dobbiamo eseguire qualcosa in maniera impeccabile diventa incredibilmente molto più difficile farla e quando invece non c’é nessuna apparente aspettativa di fare qualcosa di perfetto riusciamo a giocare senza che la nostra mente ci metta i bastoni tra le ruote.

PIU PRESSIONE SENTIAMO A CAUSA DEL DOVER ESSERE PERFETTI E MENO PERFETTI SAREMO
E AL CONTRARIO MENO PRESSIONE SENTIAMO NEL DOVER ESSERE PERFETTI PIU VICINI ALLA PERFEZIONE ARRIVEREMO.

2 - TEORIA DEI PROCESSI IRONICI

PIU PROVERETE A NON FARE DOPPIA E PIU AUMENTERANNO LE CHANCE DI FARE DOPPIA.

In psicologia questo processo viene definito nella “Teoria dei processi ironici” di Wegner.
Sapete quando vi dicono di NON pensare all’elefante rosa e l’unica cosa che riuscite a pensare da quel momento in poi e’ l’elefante rosa?! La teoria dei processi ironici parla esattamente di questo, più si prova a sopprimere certi pensieri e più invece affiorano.
Quindi cambiare le proprie intenzioni e il modo di auto-parlarsi distrae quella voce interiore con azioni positive che prevengono i risultati negativi.

 

3 - IL PARADOSSO DELLA FIDUCIA

L’alzata in palleggio e’ basata sulla fiducia in se stessi quindi come acquisiamo sicurezza nel palleggio se non siamo dei bravi palleggiatori?
NON GUADAGNERAI MAI SICUREZZA NEL PALLEGGIO FIN QUANDO NON INCOMINCERAI A PALLEGGIARE IN PARTITA E NELLE SITUAZIONI CHE CONTANO.

CONFIDENCE COMES FROM DOING DOING DOING AND DOING OVER AND OVER AGAIN sia in situazioni controllate con poco stress psicologico ma anche nei momenti importanti dove la “palla scotta” e la pressione e’ elevata.

Se non l’ avete ancora visto vi consiglio di guardarvi il video intero e di seguire i fratelli MCKibbin sui vari social! Buon allenamento mentale!

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

RIMANI AGGIORNATO SEMPRE!

RICEVI GRATIS CONSIGLI SU COME MIGLIORARE TECNICAMENTE E TATTICAMENTE